Il nuovo cd degli SteelWind con musiche originali che ricalcano la storia  del rock e del progressive.

 

1. Black colours

2. Mother

3. Dream of you (per Riviera)

4. In memoriam

5. Aurora

6. Tempus Fugit I

7. Tempus Fugit II

8. Tempus Fugit III

9. Teuta

 

Nella mia disordinata cultura musicale, non sono mai stato un fanatico del sassofono. L'ho sempre legato alla passione per un singolo artista. Mi colpì molto una frase attribuita a Coltrane. Rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano cosa lo legava ad altri sassofonisti rispose provocatoriamente " non lo so, non suoniamo lo stesso strumento": E' quindi con vero incanto che ho ascoltato questo lavoro. In una cornice classica ho incontrato la varietà, la versatilità, le invenzioni e le grandi ironie del dottor Sax. In un gioco di immagini, il sassofono è spesso accostato alla cornucopia. Beh, non credevo che dentro a questo strumento ci fossero tante ricchezze, tante sorprese, tanta libertà creativa.

 

Stefano Benni

© SteelWind 2015-2018